G Suite

Google Site introduce i permessi di condivisione

Da sempre Google permette di creare siti web attraverso la sua App Google Site. Si tratta di un sistema per rendere fruibili informazioni estremamente semplice che consente di comporre le pagine web usando gli elementi di Google già noti agli utenti (drive, calendar, docs ecc...). Ora è possibile rendere riservato un sito realizzato con Google Site permettendo di creare intranet e aree riservate.

G Suite durata della sessione personalizzabile

Per proteggere i dati dell’organizzazione gli utenti G Suite devono loggarsi ogni due settimane nei servizi utilizzati tramite browser come Gmail o Drive. In alcuni casi però, è opportuno ridurre questo lasso di tempo per garantire la sicurezza delle informazioni. Il tipico caso è il lavoro in mobilità dove i dipendenti accedono ai dati dell’azienda al di fuori della rete aziendale esponendosi a tutte le vulnerabilità connesse.

Google per il no profit

Ho curato l'implementazione di G Suite nell'Associazione italiana della Croce Rossa, e ho impiegato parecchio tempo per comprendere bene quale sia la procedura e i servizi inclusi (ed esclusi) forniti gratuitamente alle organizzazioni no profit e ve lo racconterò in questo articolo in cui vedremo la procedura per iscrivere una ONG a Google per il no-profit arrivando ad ottenere G Suite gratis.

GSuite scontato del 20% per il primo anno

Il codice promozionale di G Suite che da diritto al 20% di sconto sul primo anno è disponibile anche per il mese di novembre 2018 e consente di avere la suite di Google a prezzo ridotto per il primo anno sottoscrivendo un abbonamento per un nuovo dominio.

G Suite, strumenti Google per le aziende

Per quella che è la mia esperienza ci sono 4 cose che in ogni ufficio, sia esso un'associazione o un'azienda, grande o piccola, servono.

La prima è la casella posta.

GmailTutti hanno bisogno di una casella di posta, fosse anche solo per metterla sui biglietti da visita, ma non c'è azienda che non gestisca una mail. E quanti incubi ho visto dietro le mail. Non mi arrivano, c'è poco spazio, non si capisce come funzioni, da telefono è scomodo, finisce in spam e tante altre questioni spesso legate a quegli scenari in cui la posta elettronica è gestita in casa e quindi, salvo poche eccellenze al mondo ce finiscono per diventare a loro volta fornitori, gestita in maniera più o meno artigianale. Il risultato della gestione artigianale? Mail perse, tempo perso e non rari "non l'ho vista".

Drive del Team, scrivere a tutti i membri di un gruppo

Drive del Team, versione aziendale di Google Drive riservata agli utenti G Suite, è una versione con funzionalità avanzata che semplificano l'archiviazione, la ricerca e l'accesso ai file da parte dei team, aiutando la conservazione dei dati in particolare quando i membri del team cambiano nel tempo. E' l'evoluzione delle vecchie cartelle di rete.

Gmail AMP è in arrivo

Oggi Google ha annunciato che sta portando la potenza di AMP alla posta elettronica tramite l'Anteprima sviluppatore di Gmail di "AMP per email". 

Google Meet arriva per tutti i domini G Suite e rimpiazza Hanghout

Era il 2005 quando Google lanciava Talk, il sistema di chat e voip che permetteva agli utenti Google di parlare tra loro. Nel 2013 Google lanciava Hangouts, versione molto più evoluta, con app dedicate per iOs e Android, estensioni per i browser e tutto il necessario per condividere lo schermo videochiamando e chattando gratis. A marzo 2017 Google lancia, in via sperimentale, il servizio Google Meet per gli utenti G Suite, sistema esteticamente molto simile a Hangouts che però rappresentava l'evoluzione della piattaforma in direzione dello IOT, "internet delle cose".

Google Pay è arrivato in Italia

Che dobbiate fare i vostri acquisti quotidiani o abbiate in programma una serata fuori, il vostro telefono Android è tutto ciò che vi serve quando uscite di casa, grazie a Google Pay. A partire da oggi, Google Pay è disponibile in Italia per pagare in modo semplice e sicuro con il telefono.

Personalizzare la favicon in Google Site

Che Google stia puntando moltissimo su G Suite è evidente, un pacchetto di 14 applicazioni con oltre 4 milioni di clienti (da moltiplicare per gli utenti di ciascuno) è una fetta di mercato enorme che tiene testaegregiamente a Microsoft e altri concorrenti. Per essere i primi però bisogna innovarsi di continuo, per questo Google ha annunciato di aver introdotto la possibilità di cambiare la favicon ai siti creati con Google Site.

Nuovo Gmail, lanciato per utenti G Suite e consumer

Google ha annunciato aggiornamenti molto importanti che impattano su 4 milioni di aziende che usano G Suite, la versione aziendale di Gmail. Tra le novità un Gmail completamente nuovo, con un nuovo look da browser rinnovato e funzionalità di sicurezza avanzate, con applicazioni di intelligenza artificiali e ancora più integrazioni con le altre app della Suite nonché un nuovo modo di gestire il lavoro in mobilità con Google Task.