• Blog
  • Amazon, pagare con addebito sul conto corrente è ora possibile

Google Calendar, ora si può prenotare da soli un appuntamento su un calendario altrui

 

Google Calendar introduce nuove funzionalità per consentire agli utenti di prenotare una appuntamento in autonomia nell'agenda di un utente che si rende disponibile in determinati momenti.

La possibilità di prenotare uno slot nell'agenda di qualcuno non è nuova, e ne avevo già parlato in passato lodando l'utilità di Calendly, una applicazione di terze parti che consente di prenotare uno slot libero in un calendario altrui. Ora Google ingloba alcune di queste funzionalità in Calendar consentendo agli utenti di creare pagine dedicate alla presa di un appuntamento.

Cosa sono gli slot per appuntamenti?

La funzione di slot per appuntamenti esistente in Google Calendar è utile per i casi d'uso interni, in particolare se non sai chi deve incontrarti, ma vuoi renderti disponibile. Ad esempio, i professori possono invitare i propri studenti in orario d'ufficio ogni settimana o i professionisti delle risorse umane possono condividere la disponibilità per sessioni di domande e risposte sui vantaggi.

La nuova funzione di pianificazione degli appuntamenti è adatta per casi d'uso esterni, consentendo agli utenti esterni, inclusi quelli senza un account Google, di pianificare riunioni. Inoltre, con il rilevamento automatico dei conflitti con gli eventi del calendario esistenti, questa funzione aiuta a ridurre il tempo speso per trovare e riprogrammare gli appuntamenti.

Ci auguriamo che queste opzioni di pianificazione offrano agli utenti la flessibilità di condividere la loro disponibilità nel modo che meglio si adatta alle loro esigenze particolari.
Google Workspace

Crea fasce di disponibilità da inviare a terzi

Oltre agli orari degli appuntamenti in Google Calendar, il colosso sta introducendo la pianificazione degli appuntamenti per alcune edizioni di Google Workspace. Introdotta per la prima volta per gli utenti individuali di Google Workspace nel giugno 2021, la funzione di pianificazione degli appuntamenti consentirà presto agli utenti di condividere la propria disponibilità tramite una pagina di prenotazione, che può essere utilizzata dalle parti interessate, clienti e partner esterni per programmare l'orario.

Ecco come creare la pagina delle proprie disponibilità da condividere con i propri fornitori/clienti.

Slot per appuntamenti

Prenotare uno slot

Una volta configurata la propria pagina questa sarà visibile agli utenti che avranno ricevuto il link e con questo potranno prenotare uno slot.

Inutile decantare la comodità di evitare lunghe telefonate per concordare tutte le disponibilità e incrociare le agende, una ennesima trovata all'insegna di un prodotto sempre più completo che tuttavia metterà in difficoltà quelle aziende che tuttto ciò già lo facevano da anni con servizi complementari come la possibilità di riscuotere un pagamento prima della prenotazione, o creare calendari di eventi con numeri massimi di partecipantiche restano peculiarità dei concorrenti.

Videata per prenotare un appuntamento in un calendario altrui

Chi vedrà la novità?

Questa novità interesserà tutti gli utenti finali di Workspace Business Standard, Business Plus, Enterprise Standard, Enterprise Plus, Education Fundamentals, Education Standard, Education Plus, Teaching and Learning Upgrade e Non profit ma non gli utenti di Google Workspace Essentials, Business Starter, Frontline e per i clienti precedenti di G Suite Basic e Business.

Il rilascio è partito il 24 marzo 2022 e andrà avanti per 15 giorni prima della completa implementazione.

Scritto da Marco Galassi fonte Google

 

Tags: Google Workspace