Il web è il nostro punto di forza.

Gmail, invio di email pianificate
Tecnology

Gmail, invio di email pianificate, arriva la funzionalità tanto attesa

Gmail, invio di email pianificate, arriva la funzionalità tanto attesa - 5.0 out of 5 based on 8 votes
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (8 Votes)

In occasione dei 15 anni di Gmail, Google ha annunciato le nuove funzionalità che vedremo sul prodotto. Tra queste una funzione tanto attesa dagli utenti che fino ad oggi si sono dovuti affidare a servizi esterni: l'invio automatico e pianificato di email.

Gmail, l'invio pianificato

Gmail schedulare gli invii della posta elettronicaCapita, specialmente per lavoro, di dover scrivere alcune email in specifici momenti della giornata per farla arrivare nel momento più indicato. E' il caso di un manager che la mattina vuole far arrivare i compiti al suo team o al contrario al team che prepara il report che parte a fine turno. Ma anche far arrivare una comunicazione in un posto con un fuso orario differente facendola partire in piena notte o non dimenticarsi di fare gli auguri nel momento giusto.

In tutti questi casi è necessario poter posticipare l'invio di un messaggio e, purtroppo, Gmail non lo fa nativamente. A farlo, oggi sono servizi esterni come Boomerang che si occupano proprio di questo, ovviamente a pagamento.

Google ha annunciato che presto sarà rilasciata una nuova funzionalità che consentirà, da dentro Gmail, nativamente e senza costi, di posticipare l'invio di una email.

[...] puoi decidere quando la tua email verrà consegnata alla posta in arrivo di qualcun altro. Oggi abbiamo aggiunto una nuova funzionalità che ti consente di pianificare l'invio dell'e-mail in una data o un'ora più appropriate, il che è utile se lavori in zone diverse o se desideri evitare di interrompere le vacanze di qualcuno.

Gmail, Smart Composer per la predizione del testo

Gmail smart-composerI più grandi ricorderanno il T9, il sistema che nei primi anni 2000 sui telefonini prevedeva cosa si stava scrivendo e consentiva di accelerare la scrittura di un testo. La funzionalità che Google introdurrà è simile, ma utilizza l'intelligenza artificiale per proporre all'utente, mentre digita, interi concetti che, secondo il sistema, vorrebbe scrivere.

Nasce così il suggeritore di Gmail chiamato "Smart Composer", che propone all'utente il testo da scrivere mentre digita per rendere più rapida la scrittura.

Smart Composer va nella direzione di rendere Gmail più assistivo velocizzando le operazioni di scrittura. Questa funzionalità è prevista per alcune lingue tra cui spagnolo, francese, italiano, portoghese e naturalmente inglese e sarà fruibile sia su Android che iOS oltre che a browser.

Gmail, risposte rapide

Gmail rispondere a thread di commenti in Google Documenti nelle emailTra le nuove funzionalità in arrivo la risposta rapida ai messaggi senza bisogno di aprirli per rispondere. Qualche esperimento a riguardo è già stato fatto ed ampiamente annunciato con l'AMP per email, introdotto già lo scorso anno, attraverso il quale le email diventano interattive senza bisogno di uscire su link esterni.

Nello specifico la funzionalità annunciata consentirà di rispondere alle email di notifica di commenti per i Documenti Google, direttamente dentro l'email senza bisogno di aprire una nuova scheda. Di fatto vengono rese AMP le email di notifica di Google stesso che per primo si adegua al nuovo standard.

Gmail, invio automatico per uso aziendale

A 48 ore dall'annuncio le funzionalità non sono ancora disponibili sugli account G Suite, almeno non su quelli sotto la mia gestione, e per questo è difficile dettagliare eventuali limiti basandosi solamente sull'annuncio del 1 aprile 2019 che Google ha fatto, tuttavia le implicazioni sono molto interessanti, specialmente per uso aziendale.

E' facile ipotizzare che si possa pianificare l'invio di email di auguri, piuttosto che di ricorrenze o appuntamenti pianificati, ma anche reminder e inviti. Insomma, uno strumento molto interessante per il marketing che certamente non mira ad essere sostitutivo di sistemi di newsletter, ma indubbiamente aiuta in molte occasioni, specialmente le PMI al di la di un uso ludico per la fascia consumer di Gmail.

In tema di rilascio della nuova funzionalità di pianificazione degli invii della posta elettronica Google ha fatto sapere che questa funzione sarà disponibile entro il 15 aprile 2019 per tutti gli utenti, consumer e business. Gli amministratori di account G Suite non dovranno attivare nulla perché sarà automaticamente disponibile per tutti gli utenti.

Per sapere quando è stata implementata questa funzionalità basterà guardare il tasto blu di invio delle email, quando sarà disponibile li apparirà una frecciata per aprire un menu in cui selezionare quando far partire l’email che poi sarà disponibile in una apposita voce sulla sinistra.

A proposito di G Suite vale la pena ricordare che è disponibile il 20% di sconto per un anno su G Suite, e qualora tu voglia implementarlo puoi contattarci per il supporto necessario.

Articolo di Marco Galassi fonte Google