Il web è il nostro punto di forza.

Tecnology

Google Fit è stato ridisegnato in collaborazione con l'American Heart Association

Google Fit è stato ridisegnato in collaborazione con l'American Heart Association - 5.0 out of 5 based on 3 votes
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (3 Votes)

Ecco il nuovo Google Fit, l'app legata alla salute per i dispositivi Android che è stata ristudiata in collaborazione con American Heart Association (AHA) e l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) con i quali sono stati ragionati i suggerimenti che l'applicazione fornisce all'utente.

Due indicatori sono i punti chiave

Dopo tutti gli studi condotti e i dati analizzati, anche grazie alla collaborazione instaurata, è emerso che gli indicatori principali che consentono di suggerire azioni all'utente sono due: i minuti movimento e i battiti cardiaci.

Comunque ci si muova, fa bene

Quando si parla di salute, è fondamentale fare più attività fisica ed essere meno sedentari. Muoversi per qualche minuto in più al giorno porta comunque a piccoli miglioramenti delle condizioni di salute. Ad esempio scegliere di fare le scale a piedi (anche in discesa) anzichè prendere l'ascensore, vedere un amico per fare una passeggiata anzichè prenderci un caffè assieme, fare la spesa al negozio anzichè la consegna a domicilio, sono tutti comportamenti che sommati tra loro migliorano il nostro corpo.

L'aumento del battito cardiaco fa bene

Le attività che aumentano il battito cardiaco portano benefici ancora maggiori alla salute. I "Punti cardio" di Google Fit riconoscono e premiano questo tipo di attività. Riceverete un punto per ogni minuto di attività moderata, ad esempio una camminata veloce col cane, e il doppio dei punti per attività più intense come la corsa o il kickboxing. Bastano solo 30 minuti di camminata veloce 5 giorni alla settimana per raggiungere la quantità raccomandata di attività fisica dell'AHA e dell'OMS, che è stato dimostrato essere in grado di ridurre il rischio di malattie cardiache, migliorare il sonno e aumentare il benessere mentale complessivo.

Il monitoraggio di Google Fit

Mentre camminate, correte o andate in bicicletta durante la giornata, Google Fit rileva automaticamente le attività attraverso il telefono o i sensori dello smartwatch - come l'accelerometro e il GPS - per calcolare il numero di Punti cardio guadagnati. Se al posto di correre fate giardinaggio, pilates, canottaggio o spinning, Google Fit calcolerà i Punti cardio e i Minuti di movimento guadagnati anche durante questi tipi di allenamento.

Le integrazioni con altre App

Google Fit si integra anche con altre app per il fitness come Strava, Runkeeper, Endomondo e MyFitnessPal, così riceverete crediti per ogni Minuti di movimento e Punti cardio guadagnati, insieme a suggerimenti e aiuto per modificare i vostri obiettivi in base alla vostra attività. Il registro mostrerà le attività, i risultati e i progressi degli obiettivi in ​​tutte le app.

App compatibili con Google Fit

Rilascio della nuova App Google Fit

Se utilizzate già Google Fit su un telefono Android o un dispositivo Wear OS di Google, comincerete a vedere queste novità sul telefono o sullo smartwatch a partire da questa settimana. Se invece avete appena scoperto Google Fit, visitate google.com/fit per saperne di più e unitevi a noi per una vita più sana e più attiva. Se, infine, ti stai chiedendo se tutto ciò funziona su dispositivi iOS, la risposta, almeno per il momento, è negativa.

Articolo di Marco Galassi fonte Google