Il web è il nostro punto di forza.

Google ha lanciato Hangouts Chat, il concorrente di Slack con i bot

Google ha lanciato Hangouts Chat, il concorrente di Slack con i bot - 5.0 out of 5 based on 3 votes
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (3 Votes)

Google ha lanciato Hangouts chat, il concorrente di Slack ora disponibile su tutti gli account G Suite. Oggi è stato reso disponibile anche in Italia e l'ho testato.

Google Hangouts Chat fu annunciato al "Google Cloud Next 2017"assieme a Hangouts Meet. Mentre Meet divenne subito disponibile al pubblico, Chat entrò in una fase di preview ad invito terminata ora. Adesso Chat è stata lanciata e dal 3 marzo 2018 è disponibile anche in Italia per tutti gli utenti G Suite.

Cos'è Hangouts Chat

Hanghout Chat si pone come concorrente di Slack e Microsoft Team, ma a mio avviso non è solo il competitor, è un prodotto diverso e francamente così ben integrato nella Suite di prodotti G Suite che è oggettivamente più completo di qualunque altro. Google ci tiene a sottolineare che il prodotto utilizza l'intelligenza artificiale concetto non nuovo per le applicazioni Google che deducono da sempre il desiderio dell'utilizzatore analizzando comportamenti pregressi, dati e ricerche fatte in passato. Le peculiarità di Hanghout Chat sono i "bot", piccoli profili-robot che aiutano l'utente a compiere azioni sulle applicazioni della Suite (o di terze parti integrate) chiedendo ciò che serve, in chat, al bot. I bot ti aiutano alavorare meglio, puoi assegnare incarichi o compiti, fissare appuntamenti e riunioni e tanto altro.  Il bot @Meet, aiuta a schedulare i meeting, il bot @Drive avverte quando si ricevono o vengono richiesti files dai propri documenti e chissà quanti altri ne nasceranno. I bot sono quelli che lavorano al posto tuo.

Funzionalità di Hangouts Chat

Come funziona Google Hangouts Chat

Hanghout Chat è disponibile in 28 lingue tra cui l'italiano e permette di avere conversazioni di tre tipi: private tra utenti, stanze virtuali per gruppi o conversazioni private con i bot. Possono partecipare fino a 8.000 persone in ogni gruppo. Le chat permettono di taggare le persone, inviare immagini, scattare foto da inviare, lanciare una stanza di Hangouts Meet in cui entrare. Da computer invece si aggiungono i comandi per allegare file presenti nel pc, prenderli da Drivec, condividere emoticons e memorizzare, o no, la cronologia delle chat nel computer. All'interno di Hanghout Chat potrai trovare tutti gli utenti del tuo account G Suite, ma non potrai avere utenti esterni (ad esempio Gmail) proprio però è una chat aziendale.

L'intelligenza artificiale di Google Hanghout Chat

E' evidente che il vero punto di forza del prodotto sia l'intelligenza artificiale con cui lavorano i bot di Hanghout Chat. Questo concetto non è nuovo a chi usa Telegram dove i bot esistono da tempo, ma mai si era visto declinare questa idea nel panorama aziendale.

Se da una parte prenotare la sala conferenze non richiederà più la segretaria ma un messaggio al bot, dall'altra occorre sapere che sebbene notevoli i bot disponibili da terze parti sono ad oggi limitati a grossi brand che hanno lavorato nel periodo di preview quindi è probabile che il software della tua azienda non sa ancora integrato e non si possa ancora chiedere alla macchinetta del caffè di prepararci il cappuccino tramite queste automazioni (per fortuna).

Integrazioni di terze parti

Tra le integrazioni di terze parti troviamo: Xero, Statsbot, Dialpad, RingCentral, Uberconference, Vonage mentre tra le aziende di CRM ProsperWorks, Salesforce, Streak; per il servizio clienti Freshdesk, per condivisione file Egnyte, applicativi di gestione risorse umane Disco , Polly e Zenefits, applicazioni di meditazione "Stop, Breathe & Think", applicazioni di viaggi Kayak, applicazioni di produttività Lucidchart e Zoom.ai. Per le integrazioni con terze parti con applicativi di gestione di progetti e attività si integra con Jira, MeisterTask, Trello e Wrike. Altre integrazioni con terze parti in futuro, la piattaforma è aperta a integrazioni attraverso le sue API.

Prezzo di Hangouts Chat

Hangouts Chat è gratis, o meglio, disponibile per tutti gli utenti G Suite che hanno un account. In italia la modifica è in propagazione, sul mio account GSuite è già fruibile da questa mattina, ma non su tutti quelli che amministro quindi probabilmente fino a lunedì non è totalmente propagata. Hangout Chat entra quindi a far parte del ventaglio di App standard incluse nel pacchetto G Suite, quindi non ha alcun costo aggiuntivo per le aziende. Questo è un enorme vantaggio commerciale su Slack che invece è un'appllicazione a sé che quindi rappresenta un costo, ora evitabile per tutte le aziende, scuole, associazioni no profit che già usano G Suite.

Scarica Hangout Chat

Hangouts Chat è disponibile via browser, con applicazione desktop, Android e iOS. Per scaricare Hangouts Chat clicca qui. Inutile ricordare che per usufruirne devi avere un account G Suite attivo.

Avere G Suite

Qualsiasi azienda, professionista, associazione, organizzazione, scuola, può avere G Suite, alcuni gratis come le organizzazioni no-profit, altri con sconti fino al 20% per i nuovi utenti G Suite. Se sei interessato ad implementare G Suite contattami in privato, avere una persona con la certificazione G Suite Administrator rilasciata da Google che ti aiuta ad avviare l'infrastruttura è sicuramente un vantaggio da considerare.

Articolo di Marco Galassi fonte Google

 

Tags: G Suite